Berlino e Roma chiedono all’Ue impegno