Ci muove più il rancore o la nostalgia?